Published On: mer, Mag 9th, 2018

Le ultime

Share This
Tags

di MARCELLO VALENTINO – Le ultime di Berlusconi: “Va a finire che mi ricompro il Milan…”. Era meglio se avesse dato un posto di lavoro a Di Maio, almeno se lo sarebbe tolto dai coglioni… o almeno lo avrebbe avuto dalla sua parte con tutti quelli che si è comprato, uno più uno meno che differenza fa? Ma secondo voi, Di Maio è un cretino?… o uno sprovveduto? e se Berlusconi fosse prima un imprenditore e dopo anche un politico navigato e corruttore seriale? Il partito di Di Maio di chi è? Mio… e cosa si nasconde dietro il movimento Cinque Stelle? una fatina dai capelli turchini? o una seria organizzazione dedita al profitto? Tra il ridicolo e la farsa non c’è che un passo, ma questa è l’Italia, una barzelletta… Grillo lo ha capito e si diverte a raccontarvele a teatro a pagamento. Oggi vige il partito dei parassiti che cresce a velocità supersonica, tutti che non fanno un cazzo ma che vivono benissimo alle spalle di chi lavora duramente e seriamente e lo fanno alla grande, e vanno anche in TV a raccontarlo. In Finlandia, dopo aver sperimentato il reddito di cittadinanza, hanno deciso che sia meglio che i parassiti vadano a lavorare e non a votare. Parassita è chi si inventa una copertina per coprire un quotidiano e si nutre di questo, che è fatto con tanta fatica, o chi si chiude in casa e fa il quotidiano on line con notizie rubate ad altri, o anche chi copia spudoratamente senza neanche citare le fonti ma solo rimescolando un po’ le carte e infine chi si inventa politico a vita aggrappandosi ora ad un carro ora all’altro pur di non fare un cazzo. Nel mondo ci sono milioni di persone che vivono e lavorano duramente e liberamente e non sono certo parassiti. I parassiti per me si dovrebbero tutti suicidare… moralmente e fisicamente, o essere messi in galera a vita e condannati a lavori socialmente utili, ne abbiamo tanto bisogno. Ora dico ai vari Di Maio e a tutte quelle corti dei miracoli che vivono di politica: cosa cazzo siete veramente capaci di fare oltre che parlare a vanvera a delle platee di strasfigati che si fanno ancora incantare da stracazzate fritte e rifritte? E poi sto cazzo di governo… se si deve fare non lo si può fare con chi è veramente capace di fare qualcosa? magari smettendola di fare queste figure di merda e dando agli italiani un po’ di pace? non ne hanno già avuto abbastanza di settant’anni di debito pubblico (non restituibile e ingiustificabile) creato da politici corrotti , da governi ladri e conniventi? E invece di occuparsi di questo, si gioca a chi fa il primo ministro… ma andate un po’ a fare in culo, banda di ladroni incapaci. Oh Dio… se ci fossero veramente i supereroi che soddisfazione sarebbe vederli tutti presi a calci nel fondo schiena e non solo lì… Ecco, ci tocca sognare…. solo sognare…. perché la realtà è ben diversa… molto diversa. Talmente diversa che il sogno si è trasformato in incubo. Ma a voi cosa importa? domani ritornerete a votare, magari per il partito dei sindaci o come cazzo si chiamerà. Un sogno che Pizzarotti cullava ancor prima di candidarsi per i Cinque Stelle a sindaco di Parma; è tutto dire… e qui ci sarebbe bisogno di aprire un lunghissimo dibattito… ma ne vale la pena o è solo una pena? L’uso per il riuso, minchia che lungimiranza, da vero politico navigato! O magari vi giocate un altro gratta e vinci nella speranza che prima o poi toccherà a voi, ma statene certi, a voi non toccherà mai… ma proprio mai. Voi state da quell’altra parte, dalla parte dei votanti a perdere, perché comunque vada, perderete. Comunque sia, se volete un lavoro serio sono disposto ad offrirvene uno certamente ben remunerato: raccoglitori di pubblicità per ZEROSETTE, un lavoro non precario, perché se non siete capaci di vendere un po’ di pubblicità a degli inserzionisti ben disposti (visti i prezzi allettantissimi), allora siete veramente degli incapaci totali, e non vi resta che riandare a votare sperando nel reddito di cittadinanza, ma se vince Salvini… Sono cazzi vostri.

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette