Published On: gio, Ott 4th, 2018

Salvini, la nostra è una manovra di crescita. Nessun dietrofront se lo spread continua a salire

Share This
Tags

Def: 16 mld su redditodi cittadinanza, abolizione della legge Fornero e altre misure. Scontro con Juncker e Moscovici: loro attaccano ma abbiamo il 60% dei consensi

 

No, non faremo marcia indietro” sulla manovra se lo spread continua a salire. Se tagli le tasse – ha aggiunto – aiuti la crescita, noi puntiamo a un’Italia che non cresce dello zero virgola, ma del due, del due e mezzo”. Lo ha detto intervistato a Radio Anch’io il ministro dell’Interno e vice premier Matteo Salvini.

 “Nella manovra ci saranno 16 miliardi per i due interventi principali, reddito di cittadinanza e abolizione della legge Fornero. Ma in questa cifra ci saranno anche l’aumento dellepensioni di invalidità, il quoziente familiari, un premio alle famiglie numerose con contributo alla natalità” ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Quindi non ci sono 10 miliardi per il reddito?, gli è stato chiesto. “Se la matematica non è un’opinione, se ce ne sono 7-8 per la Fornero, ce ne sono 8 per il reddito”, ha detto.

Matteo Salvini punta il dito contro “i toni di alcuni commissari europei, come questo Moscovici che dice che Italia è un paese xenofobo” o “Juncker che dice che facciamo la fine della Grecia”.Così a Radio Anch’io il ministro dell’Interno vice premier Matteo Salvini. “Questo governo – ha aggiunto – ha il gradimento del 60% degli italiani”.

 

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette