Il gruppo Chiesi si è confermato per il 2° anno consecutivo al 1° posto tra gli investitori italiani in Ricerca e Sviluppo del comparto farmaceutico, all’8° posto nella graduatoria dei maggiori gruppi nazionali di ogni settore e al 14° tra le multinazionali farmaceutiche in tutta Europa. Lo spiega il Quadro di valutazione 2010 degli investimenti industriali europei in Ricerca&Sviluppo, elaborato dal Joint Research Centre della Commissione Europea. Grazie agli investimenti compiuti nel 2009 di oltre 132 milioni di euro (+22,1%), il gruppo parmigiano segue in graduatoria alcune tra le maggiori imprese nazionali, come Finmeccanica, Fiat, Telecom e Intesa Sanpaolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: