‘Il governo albanese è favorevole alle manifestazioni di protesta, purché siano pacifiche e nei limiti della legge. Non sopporteremo altre azioni di violenza’. Lo ha detto il premier albanese Berisha, durante un incontro con diversi ambasciatori a Tirana. Il leader dell’opposizione Edi Rama ha intanto annunciato una nuova manifestazione contro il governo per venerdì prossimo a Tirana. Rama secondo il primo ministro Berisha avrebbe “tentato un colpo di stato” e dichiara che se dovesse provarci una seconda volta subirebbe una punizione esemplare.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: