La polizia svizzera ha arrestato Rudolf Elmer l’uomo che nel 2007 passò a Wikileaks i file riservati sugli investimenti offshore della banca svizzera Julius Baer in relazione a nuove accuse collegate ai cd su presunti grandi evasori fiscali consegnati lunedì a Julian Assange. Oggi l’ex dirigente della filiale alle isole Cayman dell’istituto svizzero Baer, era anche stato giudicato colpevole dal tribunale di Zurigo di ‘violazione del segreto bancario’ e di ‘minacce’ a un impiegato della banca. La corte lo ha però condannato al pagamento di  5.500 euro con la condizionale.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: