Un Governo con il Pdl ma senza Berlusconi. L’idea è di Gianfranco Casini, leader dell’Udc che intervistato da Marcello Sorgi su La Stampa, lancia un appello ai leader del partito perché “convincano il premier a fare un passo indietro”. E per quanto riguarda gli accordi elettorali con il Pd il leader democristiano risponde che “se si va al voto, ci saranno stavolta tre aree e tre scelte possibili per gli elettori: destra, centro e sinistra. Eventuali intese si vedranno al momento opportuno”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: