In Italia è occupato il 57,5 per cento della popolazione nella fascia di età compresa tra i 15 ed i 64 anni mentre resta preoccupante il dato sulla disoccupazione giovanile: un ragazzo su quattro è senza lavoro. Il tasso di inattività della popolazione tra i 15 e i 64 anni nell’Unione europea è pari al 28,9 per cento mentre in Italia si assesta sul 37,6 per cento. Nel nostro Paese il tasso di disoccupazione giovanile dai 15 ai 24 anni è pari al 25,4 per cento, in aumento di oltre quattro punti rispetto all’anno precedente e superiore a quello medio dell’Unione del 19,8 per cento.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: