Gli organizzatori del movimento di protesta popolare in Egitto hanno lanciato un appello ad uno sciopero generale per oggi, mentre il “Movimento 6 aprile”, uno tra i principali dell’opposizione egiziana, ha indetto una maxi manifestazione per domani per “costringere Mubarak alle dimissioni”. Intanto nei carceri egiziani si registrano numerosi episodi di guardie scomparse, carcerati in fuga o uccisi, perquisizioni a tappeto da parte dei soldati con, in alcuni casi, massacri di detenuti e, in altri casi, fughe di massa.

Articolo Precedente

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: