Al Cairo internet non è più accessibile in quanto in questi giorni la rete è usata dall’opposizione per lanciare appelli e convocazioni di manifestazioni e proteste. Il ministero dell’Interno egiziano aveva già avvertito del fatto che avrebbe adottato ‘misure decisive’ contro i manifestanti. Intanto nella notte sono state arrestate una ventina di esponenti dei Fratelli Musulmani.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: