La cittadina emiliana si consolida come seconda della nostra provincia. “La crescita demografica è una sfida per l’Amministrazione perché è un indicatore fondamentale nella programmazione delle politiche di governo della città”, ha spiegato stamani il sindaco Mario Cantini.

Esaminando i dati della popolazione di Fidenza alle soglie storiche dei censimenti Istat, si può osservare una crescita che dopo il 1971, anno nel quale vi è stato un picco rilevante, ha proceduto in modo piuttosto costante con un tasso di crescita del 10 per mille nell’ultimo decennio 1991/2001.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: