La decisione è stata presa dopo le dimissioni di sei membri del suo governo. Intanto sull’ipotesi di una riduzione del tasso di interesse per gli aiuti dati a Dublino il portavoce dell’Fondo monetario internazionale, Hawley ha detto che il tasso di interesse del prestito dell’Fondo monetario internazionale potrebbe cambiare quando il riallineamento nelle quote dei vari Paesi rappresentati al Fondo sarà esecutivo

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: