Milano si tinge di sangue. Una donna è stata strangolata e abbandonata in strada ad Arluno ed è morta pochi minuti dopo l’arrivo dei primi soccorsi. La donna, fra i 30 e i 40 anni, era seminuda e, oltre ai segni di strangolamento, presentava un trauma facciale e una frattura della mandibola. Non sono stati trovati documenti. Nella stessa giornata un diciottenne ecuadoriano è stato accoltellato nel mezzanino della fermata Duomo della metropolitana. Il ragazzo racconta di essere stato aggredito da tre coetanei sudamericani, uno dei quali l’ha colpito con una coltellata al torace e gli ha poi preso un telefono cellulare.

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: