Il referendum per l’indipendenza del Sudan del Sud è credibile e ben organizzato. Lo hanno detto oggi gli osservatori europei nel loro primo rapporto ufficiale sulla consultazione che è destinata a portare la regione alla secessione. I primi risultati del voto — che è durato una settimana — indicano una stragrande maggioranza a favore del distacco dal nord musulmano dopo decenni di guerra civile. “La missione di osservatori elettorali dell’Unione europea valuta il processo elettorale nel Sudan meridionale credibile e ben organizzato in un contesto per lo più pacifico”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: