Sale nuovamente la tensione ad Ottana in provincia di Nuoro dove, alle 3 del mattino, sono state esplose fucilate contro il portone d’ingresso dell’abitazione dell’assessore comunale all’industria Fabrizio Pinna, di 46 anni, componente della giunta guidata da Gian Paolo Marras. La casa dello stesso sindaco era stata bersagliata da colpi di fucile il 24 settembre dell’anno scorso, la moglie era rimasta leggermente ferita e un pallettone era finito di rimbalzo sulla culla della figlioletta, rimasta illesa.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: