Al via i test di italiano per gli immigrati, il nuovo requisito per poter richiedere il permesso di soggiorno di lungo periodo nel nostro Paese. Si comincia da Asti e da Firenze. In particolare, nel capoluogo toscano saranno 170 gli stranieri che sosterranno le prove di conoscenza di lingua italiana. L’esame è riservato ai cittadini non comunitari, in Italia da almeno cinque anni con un regolare permesso, e ai loro familiari. L’obiettivo è attestare una conoscenza base della lingua, secondo gli standard europei, tale da permettere allo straniero di destreggiarsi nell’ambiente che lo circonda e nel mondo scolastico e lavorativo.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: