Sarebbero oltre 50 i morti nei violenti scontri tra sabato e domenica in diverse località della Tunisia. Lo riferisce sul suo sito online la radio tunisina ‘Kalima’ secondo la quale i feriti sono numerosi. La radio riferisce inoltre testimonianze che parlano di un ”massacro civile” e cita fonti secondo cui la polizia avrebbero aperto il fuoco anche contro il corteo funebre di un manifestante ucciso costringendo i presenti ad abbandonare il feretro sulla strada per il cimitero.

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: