C’era molta attesa nei volti dei 71 studenti, in stragrande maggioranza ragazze, che parteciperanno al progetto “Un tutor per amico” finalizzato a supportare l’integrazione degli studenti con disabilità a scuola, a casa e nel tempo libero, tramite un giovane, quasi coetaneo, che li affianca svolgendo un ruolo di sostegno “amicale”. Il corso è partito ieri all’auditorium del “Giordani”. All’incontro sono intervenuti anche i promotori dell’iniziativa: Provincia di Parma, Ufficio XIII ambito territoriale di Parma (Ufficio scolastico provinciale), Fondazione Cariparma che l’ha sostenuta.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: