Il virus H1N1 dell’influenza suina dà una ‘super immunità’ all’individuo infettato, permettendo al suo organismo di produrre un gruppo di anticorpi capaci di sconfiggere molti altri tipi di virus influenzali; la scoperta, di Rafi Ahmed della Emory University e di Patrick Wilson della Università di Chicago, potrebbe essere sfruttata per ideare il tanto ricercato vaccino universale anti-influenza. Gli esperti hanno studiato il siero di 9 pazienti colpiti da H1N1.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: