E’ scandalo a Milano per gli affitti bassi di appartamenti di lusso ceduti low cost a politici o parenti. Proprio nell’anniversario di Tangentopoli, il Pio Albergo Trivulzio torna al centro di indagini relativi ad affitti scandalosamente bassi ceduti a onorevoli, parenti vari, segretari di partito o uomini comunque collegati alle istituzioni e aventi incarichi al Comune o in Regione. Finora i nomi di questi privilegiati, che possono usufruire di appartamenti di lusso a prezzi low cost, sono stati nascosti proprio al Pio Albergo Trivulzio, ma ben presto non sarà più così.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: