Gli europei preferiscono un tedesco alla presidenza della Bce, la Banca centrale europea. È quanto emerge da un sondaggio dell’Istituto Harris, pubblicato oggi sul Financial Times che, al fianco del titolo, mette una fotografia di Axel Weber, oggi governatore della Bundesbank e da tempo in pole position per la successione a Jean Claud Trichet. Il mandato dell’attuale presidente scade a fine ottobre e, dopo otto anni, non può essere rinnovato. Al di fuori dell’Italia vi è scarso appoggio per un candidato italiano, una situazione che “mette in evidenza la difficile sfida di immagine che dovrà essere affrontata da Mario Draghi”, il principale sfidante di Weber alla presidenza.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: