La quinta sezione penale della Cassazione ha rigettato l’istanza di trasferimento ad un altro tribunale del processo ai vigili urbani di Parma imputati per il pestaggio subito dal ghanese Emmanuel Bonsu, scambiato per il palo di uno spacciatore nel corso di un’operazione antidroga nel settembre 2008. L’istanza era stata presentata dai difensori degli otto imputati, sostenendo che il clamore mediatico suscitato dalla vicenda a Parma avrebbe potuto influire sul corretto svolgimento del procedimento. La prossima udienza è in programma il 15 febbraio.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: