Alla scoperta del patrimonio industriale della città, in particolare di quello racchiuso all’interno di Via Pasubio Tre, un tempo sede dello scatolificio S.C.E.D.E.P., attraverso le pagine della tesi di laurea dell’architetto Monica Pisanu, intitolata “Per il futuro del patrimonio industriale a Parma tra permanenze e mutazioni: lo scatolificio S.C.E.D.E.P. da luogo delle produzioni a fabbrica dello spettacolo”. Il convegno, patrocinato dal Comune di Parma, si svolgerà martedì 1 marzo alle ore 18.30 all’interno di SpazioPasubio, in Via Pasubio Tre.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: