Risultati allarmanti sul fronte del lavoro nero in particolare per quanto riguarda le cooperative. Nel 2010 su 57 cooperative controllate nessuna era in regola secondo quanto pubblicato dall’Osservatorio provinciale permanente sulla cooperazione. I controlli sono stati effettuati da tecnici di Inps e Inail e dalla direzione provinciale del lavoro. Nel 2009 le sanzioni si aggiravano intorno ai 176mila euro, mentre nel 2010 sono stati raggiunti numeri da record: 490mila euro.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: