Matthias Schepp, il papà delle gemelline svizzere di 6 anni ricercate da 3 giorni, dopo che lui è stato trovato morto sotto un treno nel Foggiano, acquistò biglietti per il traghetto Marsiglia-Propriano, in Corsica, il 31 gennaio scorso. Lo dice la procura di Marsiglia. L’ultimo avvistamento delle bimbe che salivano sul traghetto risale a quella data. Verificata la segnalazione della presenza dell’uomo in costiera amalfitana: gli investigatori ritengono che sia stata solo una tappa. Intanto, il rinvenimento del testamento dell’uomo che ha lasciato i suoi beni a moglie e figlie, fa ipotizzare un suicidio premeditato.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: