Il gip di Milano Cristina Di Censo nel decreto con cui ha disposto il giudizio immediato per Silvio Berlusconi sulla vicenda Ruby, spiega che dalle fonti di prova, le accuse a carico del presidente Silvio Berlusconi sono dimostrate. ‘Siamo a Milano e, quindi, ci aspettiamo tutto e di più’. Afferma il legale del premier Niccolò Ghedini commentando la decisione del Gip che ha disposto il giudizio immediato per il presidente del Consiglio per i reati di concussione e prostituzione minorile.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: