Published On: Lun, Feb 21st, 2011

La “vecchia” strategia di Silvio Berlusconi: azzeramento dei processi

Share This
Tags

Utilizzare i legittimi impedimenti per bloccare solo due processi, la presunta corruzione dell’avvocato inglese David Mills e la vicenda Ruby, lasciando andare avanti gli altri due, Mediaset e Mediatrade. È questa la strategia difensiva di Silvio Berlusconi che sarà messa a punto oggi in una riunione mattutina dei legali, Niccolò Ghedini, Piero Longo e Giorgio Perroni. Lunedì prossimo, 28 febbraio, riprenderà il processo sui presunti fondi neri relativi ai diritti tv di Mediaset dove il premier risponde di frode fiscale. Sabato 5 marzo toccherà all’udienza preliminare di Mediatrade, controllata Mediaset al 100 per cento, con le accuse di appropriazione indebita fino al 2006 e frode fiscale fino al 2009. Due processi lontani dalla conclusione.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette