Un’organizzazione che sfrutta la prostituzione di giovani donne romene è stata scoperta a Messina dalla Squadra mobile che ha arrestato 40 persone tra italiani e rumeni. Al termine delle indagini, il Tribunale di Messina ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù e sequestro di persona

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: