Published On: Mer, Feb 23rd, 2011

Milleproroghe: rimandato indietro dal Quirinale

Share This
Tags

Il decreto legge Milleproroghe presenta rilievi di incostituzionalità per l’ampiezza e l’eterogeneità delle modifiche introdotte durante il passaggio in Senato. Lo scrive il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una lettera inviata ai presidenti delle Camere e al capo del governo. Una doccia fredda per il governo, che puntava a una rapida conversione del decreto a Montecitorio prima della decadenza, prevista il 27 febbraio prossimo.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette