Ha interessato anche le province di Parma e Reggio Emilia una vasta operazione antidroga della Squadra Mobile di Ragusa, che ha eseguito in varie regioni 35 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Catania su richiesta della Procura distrettuale, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti come cocaina, hascisc, ecstasy e lsd. L’indagine, avviata nell’aprile 2006, ha permesso di individuare i presunti canali del traffico di stupefacenti gestito da un pregiudicato ragusano.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: