Durante i lavori in corso per la nuova stazione è stato scoperto un ordigno della seconda guerra mondiale. Nel perimetro della cosiddetta ”zona rossa” sono finiti anche due binari ferroviari per cui, su quelli, dalle 17 è stata interrotta la circolazione. Per questo motivo Rfi prevede lievi ritardi sulle linee Bologna-Milano (esclusa l’alta velocità), Parma-La Spezia, Parma-Brescia, Parma-Suzzara. Secondo le prime indiscrezioni l’ordigno sarà fatto brillare domenica ma la decisione definitiva sarà presa in prefettura dopo la riunione di oggi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: