È di nove morti e 21 feriti il bilancio dell’esplosione di un’autobomba in un affollato mercato di Peshawar, in Pakistan. L’ordigno era stato piazzato in una vettura parcheggiata nei pressi di un commissariato di polizia. Fra le vittime, tutte civili, ci sono tre bambini e una donna. Si tratta del sesto attentato in meno di una settimana per la città flagellata dalle violenze talebane. La forte esplosione ha investito molte auto di passaggio e ha distrutto le vetrine di alcuni negozi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: