Migliaia di persone sono ritornate per l’ennesima volta in piazza oggi a Sana’a,nello Yemen radunandosi nei pressi della cittadella universitaria per reclamare le immediate dimissioni del presidente Saleh. Fonti mediche hanno denunciato il decesso di un giovane manifestante ad Aden spirato a causa delle gravi lesioni di arma da fuoco riportare in scontri con la polizia. Il ragazzo è la dodicesima vittima degli ultimi quatttro giorni di tumulti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: