Sono rivolti alle aree più rurali del nostro territorio, in particolare quelle montane, per contrastarne lo spopolamento e aumentarne l’attrattività, i nove bandi approvanti dalla Giunta provinciale, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale. Metteranno a disposizione quasi 7 milioni di euro per il territorio, offrendo opportunità sia a soggetti pubblici che privati, per progetti che vanno a inserirsi sulle diverse misure dell’asse 3, uno dei quattro “contenitori” di cui è formato il Prip.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: