Per le famiglie denaro più caro. Lo ha rilevato l’indagine di Bankitalia. All’attacco le associazioni dei consumatori. Per l’Adusbef il costo di mutui e prestiti al consumo aumenta ”ancor prima dei rialzi dei tassi di riferimento Bce, la manovra del sistema bancario per far quadrare i conti, è addossata totalmente sulle spalle delle famiglie”. Secondo il Cerved, nel 2010 ci sono state 11 mila imprese che hanno chiuso i battenti per bancarotta.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: