Le forze di sicurezza del Bahrein hanno lanciato un assalto ai dimostranti accampati dal 19 febbraio scorso in Piazza della Perla, nel centro di Manama, per chiedere riforme politiche. Centinaia di poliziotti delle forze anti-sommossa, arrivati a bordo di carri armati, mezzi di trasporto di truppe e autobus, hanno preso il controllo della piazza dopo aver lanciato decine di granate lacrimogene sui dimostranti. L’operazione è stata lanciata dopo l’arrivo nel regno di truppe dei Paesi vicini, per aiutare la monarchia sunnita Al Khalifa a contenere la contestazione.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: