I ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston hanno sviluppato un sistema in grado di rilevare i tumori, analizzando alcune migliaia di cellule attraverso un’applicazione dello smartphone. Il dispositivo va posto sul comodino del paziente al centro c’è un chip per una micro risonanza magnetica nucleare che misura i livelli di proteine, alla ricerca di marcatori specifici che indicano la presenza di cancro. I ricercatori hanno utilizzato il dispositivo e combinando le letture dei marcatori proteici sono stati in grado di rilevare correttamente il cancro nel 96 per cento dei casi, mentre gli attuali metodi di rilevazione del cancro raggiungono una precisione di “appena” l’84 per cento.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: