Priorità a Pompei, ma un occhio anche sui Festival del Cinema, troppi due – Venezia e Roma – meglio potenziarne uno, quello più antico, alla Laguna. Lo ha detto ieri Giancarlo Galan, neo ministro ai Beni Culturali. Il primo atto, spiega, sarà “affrontare l’emergenza partendo da Pompei” dove c’è “un degrado sociale oltre che culturale. Ora ci sono le risorse (80 milioni per la manutenzione dei beni) e le impiegheremo”.

Articolo Precedente

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: