Si chiama Arif Uka, ha 21 anni ed è albanese del nord del Kosovo, il giovane che ha aperto il fuoco ieri all’interno di un bus dell’esercito statunitense all’aeroporto di Francoforte, provocando la morte di due soldati americani ed il ferimento di altri due militari. Il presunto autore dei colpi d’arma da fuoco è stato immediatamente arrestato dalla polizia tedesca. L’esercito americano ha numerosi basi nella regione di Francoforte, utilizzate in particolare per la logistica delle operazioni in Afghanistan e in Iraq.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: