Una frode fiscale ai danni di centinaia di lavoratori dipendenti e del fisco è stata scoperta dalle Fiamme Gialle del Comando provinciale di Napoli. Le indagini hanno permesso di accertare che gli artefici della truffa prelevavano le previste ritenute fiscali ai lavoratori, ma non provvedevano a versarle. Sono oltre sei i milioni di euro sottratti alle casse dello Stato. Tre gli imprenditori arrestati che utilizzavano una società di servizi per la prestazione di manodopera.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: