Uno tsunami di dieci metri si è abbattuto sulla costa di Sendai nel nordest del Giappone. Si sono verificati così i timori dei meteorologi, che avevano lanciato l’allarme sul rischio di onde anomale dopo alcune violentissime scosse di terremoto al largo delle coste nipponiche. L’onda anomala si è riversata sull’immenso parcheggio del parco di divertimenti Disneyland situato non lontano da Tokyo. Ma l’allarme tsunami non è stato lanciato solo per il Giappone: potrebbero essere coinvolte anche la Russia, le isole Marianne e le Filippine come ha avvertito il Centro per gli tsunami del Pacifico.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: