Sono stati sequestrati dai carabinieri del nucleo antifrodi di Parma, in collaborazione con i colleghi di Sciacca e La Spezia, tremila tonnellate di olio tunisino.

Nei guai è finito un commerciante di Sciacca, in Sicilia, dove i controlli delle forze dell’ordine hanno portato alla luce una truffa alimentare: le accuse sono di frode aggravata nell’esercizio del commercio.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: