Il presidente del Consiglio visiterà oggi Lampedusa. Intanto sull’isola è anche emergenza cibo. La società che gestisce l’accoglienza distribuisce 4.200 pasti al giorno mentre sull’isola i migranti sono 6.200. Nel frattempo continua la rabbia degli isolani che per protesta hanno occupato il consiglio comunale, mentre per Bossi l’unica soluzione è che i profughi vadano “fuori dalle scatole”. Dagli Stati Uniti, Napolitano, parla invece di “situazione inaccettabile” spiegando che “si sarebbe già dovuto dare nei giorni scorsi l’assistenza e il flusso di mezzi”. Contestualmente per le strade di Lampedusa un centinaio di giovani tunisini hanno dato vita a un corteo ed armati di ramazze, hanno pulito la strada da rifiuti e cartacce.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: