Si trovava al suo posto di lavoro, alle Poste di San Prospero, quando un malvivente di 65 anni, pregiudicato, e’ entrato nei locali minacciando di farsi consegnare i soldi, ma lo ha messo in fuga. Protagonista della vicenda Paola Pellinghelli, la mamma del piccolo Tommaso Onofri, rapito e ucciso a Casalbaroncolo, alle porte della città ducale, 5 anni fa. L’uomo, con in mano un ordigno rudimentale, ha intimato di farsi consegnare l’incasso, ma la donna, affatto spaventata dalle minacce, lo ha fatto scappare.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: