L’Unione Africana si è detta contraria ad ogni forma di intervento militare straniero in Libia. Sul campo la giornata ha fatto segnare una netta affermazione delle forze fedeli al colonnello Gheddafi che hanno ripreso il centro petrolifero di Ras Lanuf e l’avamposto degli insorti Zawiyah. In serata, il figlio del rais, Saif al-Islam, ha lanciato dai microfoni della Bbc messaggi minacciosi all’occidente proclamando la propria futura vittoria. Cade, per ora, la proposta del presidente francese, Nicolas Sarkozy, di realizzare dei raid mirati.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: