È stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Viterbo con l’accusa di violenza sessuale continuata e aggravata un uomo di 40 anni che aveva abusato di una bimba di 9 anni, figlia della sua convivente. La segnalazione alla polizia è arrivata una ventina di giorni fa da un centro antiviolenza che aveva appurato il disagio della bambina. Secondo quanto emerso durante le audizioni protette della piccola, con il supporto di esperti del centro antiviolenza, psicologi e assistenti sociali, la bambina subiva abusi da almeno tre anni.

Articolo Precedente

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: