Il presidente uscente della Costa d’Avorio, Laurent Gbagbo, si è arreso, ha lasciato il potere e chiesto la protezione della missione Onuci, i Caschi blu presenti nel Paese. È quanto si legge in un documento interno all’Onu, citato dall’agenzia Reuters. Per il momento, mancano conferme ufficiali. La resa era comunque al centro di una trattativa che si è protratta per l’intera giornata di ieri in cui si chiedeva a Gbagbo di farsi subito da parte in favore del neo eletto Ouattara, e di ordinare ai suoi miliziani di deporre le armi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: