E’ il lattiero-caseario parmense, +27,7%, il ‘campione’ nell’export nell’ultimo trimestre 2010 tra i distretti emiliano-romagnoli, che assieme segnano +9,8% (a quota 9,157 miliardi). Nell’anno la crescita delle esportazioni del lattiero-caseario del Parmense e’ stata +40,8% trainata dalle buone performance su Francia e Germania. La buona performance del distretto, dove ha sede anche Parmalat contesa dalla francese Lactalis, emerge dal monitoraggio del Servizio studi di Intesa Sanpaolo per Carisbo e Cariromagna.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: