I ribelli libici hanno respinto la tregua proposta dall’Unione africana, che sta mediando tra le parti per porre fine al conflitto in Libia. L’Unione ha risposto chiedendo ancora agli insorti “una piena collaborazione”. “La proposta di mediazione avanzata dall’Unione africana – aveva motivato il leader degli insorti Jalil,nell’incontro a Bengasi – non include l’uscita di scena di Gheddafi e dei suoi figli, non tiene conto della risoluzione Onu e non rispetta il volere del popolo libico”. Gheddafi, aveva infatti accolto con favore il piano proposto dai mediatori.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: