Una nuova forte scossa di magnitudine 6,3 della scala Richter è stata avvertita nella prefettura di Fukushima, dove si trova la centrale nucleare danneggiata. Lo riporta l’agenzia meteorologica giapponese. L’epicentro del sisma era collocato solo a 10 km sotto terra. I tecnici e i lavoratori all’impianto nucleare sono stati evacuati per precauzione, ha reso noto l’operatore della centrale, Tepco. Intanto l’Agenzia per la sicurezza nucleare e industriale del Giappone ha alzato da 5 a 7 il livello di gravità della crisi nell’impianto nucleare di Fukushima, che è ora lo stesso di quello del disastro di Chernobyl del 1986.

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: