Un’altra persona è indagata per l’omicidio dell’imprenditore ucciso a Roma davanti al Teatro delle Vittorie. Si tratta di un italiano di 35 anni. L’uomo,nipote del 70enne che ha confessato il delitto, è sospettato di essere il vero killer. Il racconto dell’anziano, fermato sabato notte, non ha infatti convinto gli investigatori che hanno proseguito nelle indagini: nella sua versione c’erano dei punti “oscuri” in contraddizione con alcune testimonianze.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: